Poster con ragazza nera, lite Pd-Lega

Il sindaco Luca Vecchi ha annunciato querela al segretario regionale e neodeputato della Lega Gianluca Vinci per un commento su Facebook sul poster che a Reggio Emilia pubblicizza l'apertura del nuovo spazio 'Viacassoliuno', con il volto di una ragazza di colore italo-senegalese, Aida: "Quando si tutelano le minoranze per farle diventare maggioranze, qualcosa non funziona e va cambiato". È un "post sconvolgente perché non è un giudizio politico ma un atto di inaudita violenza, esplicito razzismo verso una persona, una nostra giovane concittadina, reggiana e italiana". Vecchi lanciato anche l'hashtag #iostoconaida a sostegno della ragazza, presidente dell'associazione 'Roots Evolution'. Vinci risponde che il manifesto rappresenta "una gaffe pesante di chi cerca di difendersi attaccando. Nel 2014 nominammo un candidato assessore del Rwanda e l'unico senatore nigeriano lo abbiamo eletto noi della Lega il 5 marzo. Vecchi inizia in anticipo la campagna elettorale di un Pd in evidente difficoltà".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fornovo di Taro

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...